Seo on page per migliorare la struttura del proprio ecommerce

Seo on page, la strategia per migliorare l’indicizzazione del proprio ecommerce sui motori di ricerca.

Qualunque brand presente in commercio focalizza la sua attività pubblicitaria sul web. La rete è il luogo ideale nel quale ricercare i propri clienti, data la grande portata in termini di numeri. Un consumatore utilizza questo strumento difatti non solo per comunicare o dedicarsi ad attività di svago; una parte consistente è dedicata al processo di acquisto di un prodotto, bene o servizio.

Lo shopping online ha raggiunto negli ultimi anni cifre da capogiro, al punto da spingere i proprietari delle imprese commerciali ad aprire un e-commerce personale all’interno del proprio sito web. Però non è sufficiente creare un negozio virtuale con le pagine e le sezioni apposite. Ciò che fa la differenza è rendere il tutto fruibile non solo agi utenti che ricercano un determinato prodotto, ma in modo particolare ai motori di ricerca. Per queste motivazioni è opportuno impiegare una buona strategia di Seo on page.

Seo on page ecommerce

Chi opera nel mondo online è perfettamente a conoscenza dell’importanza che riveste la SEO, una strategia adottata per migliorare il posizionamento nei dei motori di ricerca riguardo al proprio sito, ottimizzando tutti gli elementi che ne favoriscono l’indicizzazione. E’ caratterizzata dall’impiego di alcune regole ben precise, come l’inserimento dei link, la scelta delle parole chiave, il titolo, la meta description ecc.

Questo però non è sufficiente ad ottenere una maggiore visibilità. E’ necessario focalizzare l’attenzione anche su tutto ciò che riguarda la pagina del sito, a maggior ragione per i negozi online. In tal senso entra in gioco la seo on page.

Seo on page cos’è

La seo on page rappresenta l’attuazione di quelle strategie necessarie per migliorare l’indicizzazione della pagina stessa. Questa è la differenza rispetto alle comuni regole Seo. L’impiego di tutte quelle direttive, quali la scelta delle parole chiavi, dei titoli dei paragrafi e affini, è si importante, ma non è l’unico fattore da tenere in considerazione. Ad essere interessati non sono soltanto i classici elementi come i tag, la scelta delle keyword o inserimento di link interni ed esterni, ma è indispensabile avere una visione più ampia della materia.

Seo on page

Può risultare deleterio focalizzarsi su uno o pochi elementi, tralasciando preziosi dati relativi alla struttura del. Per essere ancora più chiari distinguiamo le due sezioni nei seguenti punti:

  • Classiche regole Seo: necessarie per ottimizzare l’indicizzazione del contenuto;
  • Seo On Page: strategia volta a migliorare l’indicizzazione della pagina nella quale vi è il contenuto.

Da ciò possiamo notare che entrambe fanno sì che un e-commerce possa ottenere un miglior posizionamento all’interno dei motori di ricerca, ma la seconda si occupa di osservare il funzionamento dell’intera struttura.

Seo on page come funziona

Gli strumenti che determinano a quale ranking di ricerca appartiene il sito sono abbastanza numerosi. Per intenderci, anche se un testo risulta ben ottimizzato, se ad esempio le pagine caricano molto lentamente l’esperienza dell’utente potrebbe risentirne, con conseguente abbandono.

Tra gli elementi imprescindibili da tenere in considerazione per una buona seo on page possiamo citare:

  • Elaborare un valido contenuto, sia in ottica Seo che impostato nel modo corretto. Deve risultare scorrevole, esente da errori e scritto in maniera coinvolgente;
  • Osservare le statistiche della pagina: frequenza di rimbalzo, numero dei click, nuove sessioni, pagine per sessione. Dati che mostrano se risulta confortevole l’esperienza dell’utente mentre naviga all’interno del sito;
  • Impostare la pagina web per la fruizione su più dispositivi. Oltre al computer è necessario tener conto di tutti gli utenti (ormai divenuti la maggioranza) che navigano su smartphone o tablet.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

G Tech Group nasce nel concettualmente nel 2011 e imprenditorialmente nel 2013 da un’idea di Gianluca Gentile il suo fondatore.

Lo scopo era quello di creare la prima Social Web Agency non una classica agenzia web che si occupa di social ma un’aggenzia che mettesse in condivisione le proprie risorse e idee con altre agenzie mettendo anche in comunicazione diverse agenzie creando una vera e propria rete.

Post Recenti

Need to raise your site's score?

We have an ideal solution for your business marketing