G Tech Group

Creare un ecommerce con WordPress

creare e-commerce per wordpress

Creare un ecommerce con WordPress: una soluzione alla portata di tutti per iniziare a vendere attraverso il proprio sito web.

L’e-commerce rappresenta fin dagli albori una manna dal cielo per tutti gli imprenditori colpiti da una crisi sfociata in una difficoltà molto seria riguardo la vendita di prodotti e servizi attraverso i tradizionali canali commerciali. Fortunatamente la rete ha moltiplicato a dismisura le opportunità di investimento sul mercato, con una crescita esponenziale frutto dei nuovi clienti scovati anche a distanza.

Pertanto chi si accinge ad avviare un’attività commerciale non può fare a meno di aprire un sito web che possa fungere da vetrina virtuale. Ma prima di ciò è necessario scegliere il CMS adoperato come piattaforma per la realizzazione del sito. WordPress rappresenta la principale soluzione, visto il diffuso utilizzo ad opera di milioni e milioni di utenti. Ma perché dovremmo creare un ecommerce con WordPress? Quali sono i motivi reali per cui vale la pensa sceglierlo a svantaggio di altri competitor? Scopriamolo insieme.

Creare un ecommerce con WordPress ed iniziare a vendere

E’ inutile affermare come questo sia annoverato come il CMS più utilizzato al mondo. Secondo le ultime stime elaborate delle agenzie di raccolta dati del settore vi sono circa sette utenti su dieci che adoperano questa piattaforma. Tradotto: oltre la metà dei siti web ecommerce sono per WordPress. I motivi sono abbastanza elementari:

Quindi creare un ecommerce con WordPress è una tesi sostenuta da una duplice ragione. In primo luogo la semplicità d’uso, seguita dalla possibilità di personalizzare l’e-commerce in base alle caratteristiche del proprio business.

Temi e Plug-in alla portata di tutti

Partiamo dal fattore fondamentale che spinge l’utente a realizzare un ecommerce con WordPress. Con un minimo di abilità chiunque può gestirlo senza grossi patemi, anche i soggetti meno avvezzi che fanno a botte con le nozioni di informatica. L’interfaccia risulta davvero coinvolgente e accessibile, con la possibilità di amministrarla in base alle proprie necessità e all’abbondanza di temi ad hoc, impostando la “facciata” in relazione all’aspetto grafico che contraddistingue il proprio brand

A centinaia invece i plug-in a disposizione, aggiunte che migliorano ulteriormente l’esperienza d’uso grazie ad una caratterizzazione adattabile a seconda del tipo di attività che si vuole avviare. Questi programmi effettivamente non sono altro che delle estensioni, funzionalità aggiuntive da implementare per diverso scopi, dall’introduzione delle icone Facebook, Instagram o Twitter sul sito per agevolarne l’accesso f ecc. fino all’impiego di strumenti gestionali per le email.

Per scaricarli è sufficiente cliccare sulla dicitura apposita del pannello, scovare l’applicativo ricercato e fare il download. Allo stesso tempo per un impiego professionale è opportuno optare per alternative specifiche, ad esempio quelle integrate con WooCommerce per le attività di autoresponder o gestione delle spedizioni

Vuoi aprire un e-commerce con WordPress? Affidabilità ed assistenza da remoto per il tuo sito web

Abbiamo visto quanto sia importante creare un sito ecommerce con WordPress per iniziare a vendere su internet e soprattutto la facilità e la personalizzazione che lo contraddistingue. Tuttavia per operazioni complesse bisogna affidarsi a professionisti del settore, in grado intervenire tempestivamente con azioni mirate e precise. Noi di GtechGroup assicuriamo un servizio da remoto per l’aggiornamento dei plugin e dei temi tramite il nostro software, oltre ad un’assistenza ticket rapida collegata al CRM.

 

Exit mobile version